L’ Ascolto Bioenergetico nell’ Esperienza Sportiva – Evento 31.05.2013

Muoversi con un corpo teso è come suonare su un pianoforte scordato, con suoni acuti e pesanti che infastidiscono l’ascolto.

Fb_conv1

 

 

 

 

 

 

Intervento di Adriana Polisenocounsellor professional a mediazione corporea, conduttrice di classi di esercizi di bioenergetica, operatrice corporea bioenergetica.

La Bioenergetica è un modo di comprendere la personalità in termini dei suoi processi energetici. Questi processi, quali la respirazione e il metabolismo, la fluidità energetica e la sua espressione nel movimento, sono le funzioni basilari della vita. La quantità di energia di cui si dispone e il suo utilizzo, determina il modo in cui si risponde alle situazioni della vita. Ovviamente una buona fluidità energetica oltre ad un suo livello, ne determina una maggiore efficacia di libertà di movimento, azione ed espressione . La Bioenergetica, fonda le sue radici su un principio fondamentale: “quello che accade nella mente accade nel corpo e viceversa”. Sulla base di questo concetto, Alexander Lowen, (fondatore del  metodo dell’Analisi Bioenergetica), focalizza la sua attenzione sul corpo, vedendolo non più, come un contenitore vuoto, ma quella parte fisica, che comunica con la mente e viceversa, attraverso nervi, muscoli, tessuto ed emozioni. Tra le sue vie preferenziali dove viaggiano le nostre emozioni, rientrano i muscoli, quella parte di noi incaricata al movimento ed alla espressione nello spazio, ma se in tali strutture albergano emozioni non espresse, queste favoriscono una tensione muscolare a volte cronica, abbassando livello energetico e fluidità al movimento.

Intervento del Dott. Ivano Pacucci – posturologo, osteopata

La postura è il biglietto da visita della salute del nostro corpo, della nostra mente, del nostro spirito. “… La postura è espressione di un vissuto ereditato, di un vissuto personale, della formazione e deformazione culturale, di memorie dei propri traumi fisici ed emotivi, del tipo di vita e di stress che conduciamo, del tipo di cheap jerseys lavoro e di sport a cui ci siamo assoggettati nel tempo. cheap nfl jerseys Postura è il modo in cui respiriamo, il mondo in cui stiamo in piedi, ci atteggiamo e ci rapportiamo con noi stessi e con gli altri”. “La nostra postura è espressione della nostra storia”. Una postura non equilibrata si presenta con un corpo in tensione e con strutture in restrizione di mobilità. Diventa quindi importante rendere il corpo più libero da tensioni e aumentare la mobilità di qualsiasi distretto (muscolare, viscerale, articolare, fasciale, craniale), in modo da ottenere una struttura libera, con una buona funzione e nel complesso con una postura più equilibrata.

Intervento della Dott.ssa Ria Volpe – dietista

Alimentazione come necessità, ma anche come terapia, come gratificazione, ma anche Vs come trasgressione, come un eccezionale modo per volersi bene, per apprendere, WEDDING per provare sensazioni compensative. Alimentazione come stile di vita, come ascolto di sé, come conoscenza: dei propri meccanismi metabolici, delle intolleranze, di problemi digestivi, di carenze di sostanze cheap jerseys (minerali, vitamine, proteine, oligoelementi ecc.). Siamo un’industria chimico-fisico-energetica il cui funzionamento è molto condizionato dall’ambiente, dalle situazioni, dalle GEEN persone, dagli odori, dai colori, dai nostri vissuti, dai nostri bisogni, dal  nostro stato psicofisico. La serenità e lo stress infatti influenzano i nostri processi digestivi e al contempo anche la nostra alimentazione condiziona il nostro benessere psicologico.
Siamo un tutt’uno, wholesale mlb jerseys un’identità che si muove in una sfera osmotica di emozioni, reazioni, equilibri, dinamiche, che interagisce continuamente con l’ambiente, αρχ? con l’altro, in uno scambio vitale continuo. In sintesi: Alimentazione come risorsa e potente alleato per conoscere e conoscersi, per ricercare e centrare l’essenziale equilibrio Anses bio-energetico.