Antiginnastica® come risoluzione delle tensioni muscolari croniche

Il principio terapeutico dell’Antiginnastica® consiste nell’eliminare la contrazione cronica che interferisce con il libero scorrere dell’energia in ogni parte dell’organismo, e restaurare in tal modo il funzionamento naturale.
Incontro intensivo 25/26 Novembre con il Dr. Fabrizio Zambonelli – Bologna

Imparate a conoscere il vostro corpo
L’Antiginnastica® è uno strumento potente per entrare in contatto con il vostro corpo. In che modo?

Innanzitutto vi insegna a conoscerlo. A conoscerlo veramente, vale a dire dimenticando tutto ciò che di esso hanno detto gli altri : “troppo flaccido, troppo debole, troppo grasso, troppo magro…” Scordatevi di quelle parole, poiché tutti noi siamo belli e ben fatti. Sì, noi siamo tutti belli e ben fatti ma la nostra forma perfetta è quasi sempre nascosta. Da che cosa? Da ogni sorta di contrazione, rigidità, dolore, deformazioni assai raramente congenite.

L’Antiginnastica® è un metodo nato negli anni settanta in Francia da Thérèse Bertherat, una fisioterapeuta che si forma e collabora con Francoise Mézières, una fisioterapeuta che ha elaborato una visione rivoluzionaria dell’anatomia e che considera il corpo come una totalità in cui ogni elemento dipende dall’altro.
In seguito studia ed analizza altre ‘terapie del corpo’: la Bioenergetica, l’Eutonia, il Rolfing, la Gestalt, l’agopuntura e alcuni aspetti della medicina cinese che vanno ad integrare le sue conoscenze dei grandi della psicanalisi, da Freud a Jung,  passando per il lavoro di Wilhelm Reich.

Praticare l’Antiginnastica® vuol dire intraprendere, quindi, un viaggio attraverso il nostro corpo e la nostra storia: per scoprire come, nel corso di tutta la vita, si è organizzato con grande finezza, si è protetto, si è adattato; acquisendone così una percezione ed una conoscenza più intima, più corretta e più autonoma.
Ogni seduta di Antiginnastica® è un’occasione, grazie a precisi e fisiologici movimenti, per scoprire, riscoprire o risvegliare delle parti del nostro corpo di cui se ne era persa la percezione, magari bloccate a causa di recenti o vecchi, ed ormai lontani  traumi.
Con la pratica si acquisisce progressivamente la capacità di liberarci da soli da tutte quelle contratture, rigidità, dolori muscolari ed articolari che causano stanchezza, e limitano i nostri slanci.
Il nostro ‘vocabolario muscolare’ si sviluppa e si arricchisce, consentendovi così di esplorare nuove possibilità di movimento ed anche la vostra respirazione riprende la sua ampiezza naturale.
Potete in questo modo rivelare il vostro vero corpo, armonioso, equilibrato ed autonomo

Svegliate i vostri muscoli
Eppure, nulla è irreversibile: a qualsiasi età, la muscolatura è malleabile. L’anti-ginnastica vi permette di ritrovare la mobilità e la vitalità dei muscoli che gli eventi della vostra vita vi hanno portato a contrarre, ad accorciare, ad atrofizzare. E come? Con dei movimenti piccolissimi, estremamente precisi, che corrispondono alla esatta fisiologia dei vostri muscoli, senza mai forzare sulla loro ampiezza. Con dei piccolissimi movimenti che risvegliano ogni singolo muscolo, dal più grande al più piccolo, dal più noto al più sconosciuto, al più dimenticato, al più trascurato, come quello del vostro più piccolo  dito del piede… Risvegliando tutte le zone atrofizzate  della vostra muscolatura, vi liberate da tutta una serie di dolori e di rigidità muscolari, in primo luogo dai mali di schiena che vi fanno ripiegare su di voi e bloccano i vostri slanci. Potete smettere di consumarvi inutilmente, di invecchiare anzitempo dato che non utilizzerete più, per muovervi, dieci volte l’energia necessaria, come fate adesso, ma solamente l’energia appropriata ad ogni gesto. Potete far lavorare per voi e non contro di voi dei muscoli che oggi non siete nemmeno in grado di individuare. Potete in questo modo rivelare il vostro vero corpo, armonioso, equilibrato ed autonomo.

La storia della vostra vita sta scritta nel vostro corpo
Le tensioni e contrazioni sono le reazioni del  corpo agli eventi della vita dal giorno della nascita ad oggi. I muscoli degli  occhi, delle mascelle, del diaframma, della sessualità, delle gambe, i piedi hanno reagito a tutti gli avvenimenti della vita,  Le tensioni possono alterare le strutture muscolari procurando a volte anche una alterazione delle forme, come  una narice che diventa più stretta, con un respiro più superficiale, la bocca dello stomaco più tese per le tensioni del diaframma,  le gambe rigide… Tutte queste reazioni danno al corpo la forma che esso ha in questo momento.

Come si svolgono gli incontri
Un lavoro intensivo eseguito in un weekend, sabato 25 novembre  dalle ore 10,00 alle ore 13,30 e dalle ore 15,00 alle ore 18,30 e domenica 26 novembre dalle ore 10,00 alle 13,00 con la possibilità di intensificarlo partecipando in  altri  weekend successivi, le cui date saranno comunicate a breve. Il gruppo prevede un numero minimo di otto partecipanti fino ad un numero massimo di 15 partecipanti.

Costo del weekend: Euro 240
E’ richiesta la prenotazione con pagamento anticipato

Abbigliamento necessario: tenuta ginnica  comoda e senza calzini.

Per informazioni e dettagli contattare lo Studio Chandra dal Lunedi al Venerdi  9:30 -19:30 al Tel . 080/5481107
info@bioenergeticaintegrata.com

www.bioenergeticaintegrata.com

www.fisioterapistabologna.net